logo

     

  news icon

  • Home
  • SOCIALE
  • Istituzioni socio sanitarie

Biodanza a La Collina degli Elfi

elfiSulle colline tra le province di Asti e Cuneo c’è un luogo speciale e un po’ magico: “la Collina degli Elfi”.
La Collina degli Elfi è un ex convento ristrutturato con ampi spazi all’aperto, animali da cortile, cavalli, un laghetto … La Collina degli Elfi è un progetto dedicato alle famiglie con bambini malati di cancro che hanno ultimato le terapie ed iniziato il loro percorso di recupero. La malattia, la sofferenza, la paura, l’isolamento: esperienze che nessuno vorrebbe vivere.  Quando un bambino si ammala lo fa tutta la famiglia: questo può capitare a tutti. La Collina degli Elfi è nata per essere a fianco delle persone che hanno vissuto l’esperienza della malattia oncologica, per aiutarle a tornare alla normalità.

Leggi tutto

Torino - Officine della Salute 2018

OfficineSeconda edizione di
"Officine della Salute"
quest'anno dedicata al quarantennale della promulgazione della Legge Basaglia.
Conferenza e momenti di Biodanza a cura di Dario Martelli, didatta della scuola SART di Torino, e Elisabetta Ronco, operatore di Biodanza formata alla scuola di Torino che lavora presso CDM dell'ASL di Torino.

(Immagine: scritto dei partecipanti alle vivencie)

Leggi tutto

Biodanza per l'integrazione

logoPontePiù di 60 partecipanti hanno sfidato la neve per essere presenti lunedì 11 dicembre al Centro Bosio di Settimo T.se all’evento “BIODANZA IN FESTA”, organizzato dall’Associazione A.R.I.A. di Torino in collaborazione con Progetto Ponte-Cooperativa “Il Margine”-Unione NET di Settimo Torinese.

Leggi tutto

I portatori di sogni

13267740 1024435497611792 2181448822534140241 nEsperienze di Biodanza
con Specialmente Abili
e in altri ambiti sociali al convegno
"La gioia è un diritto di tutti"

Settimo Torinese
17 e 19 settembre 2015


(Immagine di Renie Britenbucher - www.reniebritenbucher.com)

Leggi tutto

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo