logo

     

  news icon

  • Home
  • BIODANZA
  • Metodologia

 
METODOLOGIA

musicametod2   Personalmente credo in una danza organica,

che risponda ai modelli di movimento naturali dell’essere umano:

movimenti capaci di incorporare armonia musicale,

gesti archetipici, realizzati in profonda risonanza con la natura.

(Rolando Toro Araneda)




La metodologia di Biodanza si articola sull’integrazione tra musica, movimento e vivencia. Questi tre elementi formano un’unità inscindibile in cui la coerenza tra musica-movimento-vivencia ne assicura l’efficacia del metodo che induce processi esclusivamente integranti.

 

 La musica

musicametod
La musica è lo strumento di mediazione tra l’emozione e il movimento corporeo. È un linguaggio universale accessibile a bambini e adulti di ogni epoca e regione della Terra. L’identità umana è permeabile alla musica e può esprimersi attraverso la musica.

La musica utilizzata in Biodanza è rigorosamente selezionata in base al contenuto emozionale, agli effetti organici e alle vivencie che si vogliono proporre.









movmetod Il movimento

Il movimento è una via di accesso privilegiata all’identità umana originaria: per gli esseri umani la prima forma di conoscenza, di espressione e di comunicazione passa attraverso il movimento e la danza.

In Biodanza, quindi, la danza è intesa nella sua accezione più ampia ed originaria, come movimento integrato e integrante, con il potere di facilitare trasformazioni nell’esistenza.

Gli esercizi proposti hanno come modello i movimenti naturali dell’essere umano (camminare, saltare, stiracchiarsi), i gesti connessi ai riti associativi (dare la mano, abbracciare, cullare) e i gesti archetipici. I tipi di esercizi sono individuali, in coppia, in piccoli gruppi e che coinvolgono tutto il gruppo come unità; hanno la finalità di sviluppare l'integrazione, la sensibilizzazione e l'espressione.


metodologia vivencia

 Vivencia

È un termine spagnolo, difficilmente traducibile in italiano, utilizzato in Biodanza per indicare “un’esperienza vissuta con grande intensità da un individuo nel momento presente e che produce effetti emozionali, cenestesici e viscerali”.

La vivencia è lo strumento con cui Biodanza si propone: ogni sessione di Biodanza è una vivencia, una porta di accesso al “qui e ora” dove il tempo è vissuto intensamente.

La metodologia di Biodanza prevede la proposta di vivencia di integrazione, che portano ad una profonda sensazione di benessere e riorganizzano, se ripetute nel tempo, le risposte alla vita. In Biodanza la vivencia permette di ricomporre la separazione esperienza-conoscenza.

Le vivencia sono state organizzate in cinque grandi insiemi attraverso cui il potenziale umano si esprime: le linee di vivencia. Esse coincidono con le principali aspirazioni dell’essere umano:

Vitalità: l’essere in salute e sentirsi in forma
Sessualità: vivere naturalmente il piacere 
Creatività: il piacere di creare, di realizzare e innovare la propria esistenza
Affettività: avere relazioni affettive nutrienti
Trascendenza: sentire il vincolo con la natura e sentirsi parte del cosmo

 

Effetti di Biodanza

Le vivencia integranti hanno effetti benefici sullo sviluppo umano. L’evoluzione di ognuno dipende dall’ambiente in cui è inserito che può ostacolare o stimolare le sue potenzialità. Le sessioni di Biodanza propongono stimoli ambientali che ne favoriscono l’espressione.

I principali effetti riscontrati sono:

  • aumento dell’energia vitale
  • aumento della percezione positiva del proprio corpo
  • miglioramento dell’umore
  • aumento dell’autostima e del senso di autoefficacia
  • miglioramento delle competenze socio-affettive
  • aumento delle capacità empatiche
  • aumento della capacità di riconoscere le proprie emozioni e di esprimerle adeguatamente.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo