LA STORIA

La Scuola di Biodanza di Torino è stata istituita da Rolando Toro Araneda nel 2000 sotto il coordinamento dell'International Biocentric Foundation (IBF). Armando Montanari e Clara Nichele sono stati incaricati da Rolando Toro Araneda della sua direzione. Con l'inizio del primo ciclo di formazione la Scuola ha piantato un mandorlo che ha scelto come suo simbolo.

mandorloRolando Toro Araneda nel 2003, con l’inizio del II ciclo della Scuola di Biodanza di Torino, ha dato l’incarico a Paola Tonda di affiancare Armando Montanari nella direzione perchè Clara Nichele si era dimessa.

La Scuola di Biodanza di Torino continua a seguire dalla sua costituzione un programma che è quello che ha organizzato e aggiornato nell'Orientamento Normativo delle Scuole di Biodanza nel mondo Rolando Toro Araneda stesso, coadiuvato dall’Assessorato alla Metodologia che Rolando Toro Araneda aveva costituito sin dal 1986.

Dal 2010 la direzione della scuola include Edi Barreto e Franca Manzone, già tutor della Scuola, per occuparsi di comunicazione e organizzazione.

Dal 2014 la Scuola di Biodanza di Torino con il V ciclo di formazione aderisce alla Cooperativa Sociale Scuolatoro che ha fatto proprie le indicazioni fornite dall’ideatore del Sistema nel suo testamento intellettuale e che persegue l’iter necessario per il riconoscimento delle scuole di Biodanza quali enti formativi riconosciuti e coordina una rete di Scuole che si riconoscono in queste finalità (denominate Scuole SRTA).

La Scuola di Biodanza di Torino, aderendo alla Cooperativa sociale Scuolatoro, continua a seguire l'Orientamento Normativo contenente il Regolamento e il Programma Unico di Formazione in Biodanza, i quali non possono essere modificati dalle singole Direzioni della scuole.

Una Legge emanata dalla Regione Lombardia – la Legge n.5 del 2005 include la Biodanza come una delle Discipline Bio-Naturali, istituisce il Registro Regionale degli Operatori in Discipline Bio-Naturali e il Registro Regionale degli Enti di Formazione in Discipline Bio-Naturali. Grazie al decreto di attuazione di questa Legge è stata possibile l’iscrizione degli operatori di Biodanza e della Scuolatoro nei rispettivi Registri.

Nel 2015 lo staff di direzione della Scuola di Biodanza di Torino integra Marilena Boffo che affiancherà Armando Montanari e Paola Tonda nel coordinamento e nella didattica.
Per festegiare i 15 anni della Scuola viene piantato un altro albero: un ciliegio.

Nel 2018 la Scuola di Biodanza di Torino, coerentemente con la sua caratteristica di "fare rete" tra gli operatori di Biodanza, ha ulteriormente allargato il suo staff di direzione, includendo Dario Martelli. 
Grazie ad un regalo degli allievi del V ciclo di formazione viene piantato un altro albero: un melograno.

 


Operatori/operatrici diplomati/e presso la Scuola di Biodanza di Torino (in ordine alfabetico per nome):

I ciclo (2000-2003)


1.    Adriano Sodano

2.    Anna Francavilla

3.    Anna Genga

4.    Annamaria Boson

5.    Daniela Tartamella

6.    Edi Barreto

7.    Fernanda Cabrini

8.    Franca Manzone

9.    Gianni Mazzesi

10.Maria Rizzone

11.Maria Gabriella Donnini

12.Marilena Boffo

13.Nives Paroli

14.Paola Gianuzzi

15.Riccardo Cazzulo

16.Rosanna Voglino

17.Silvia Martini

18.Susanna Ponzone

19.Susanna Facchinetti

20.Tiziana Cordero

21.Vincenzo Servodidio



II ciclo (2003-2006)

1.    Elisabetta Ronco

2.    Piermaria Rubatto


III ciclo (2006-2009)

1.    Angela Pintore

3.    Antonio Napoli

4.    Clara Martano

5.    Cristiana Mossino

6.    Elisa Gagliardi

7.    Gianni Montagnana

8.    Maria Teresa Di Chiara

9.    Roberta Bruni

10.Roberta Ceraolo

11.Rosanna Venezia

12.Teresa Ricupero

13.Tiziana Gai Cavallo


 

 

IV ciclo (2010-2013)

  1. Angelo De Marco

  2. Clara Bianco

  3. Francesca Gonella

  4. Giuliana Fontanini

  5. Laura Pastorelli

  6. Loredana Chasseur

  7. Lucia Bertolotto

  8. Maria Gabriella Ansaldi

  9. Mariella Bellanova

  10. Rita Capolongo

  11. Rosa Petruccio

  12. Sonia Trinchero


V ciclo (2014-2017)

  1. Elena Stefani

 

Allieve/i tirocinanti:

Concetta Napolitano

Elena Bonadonna

Laura Scavuzzo

Lorena Oliviero

Marco Muratore

Maria Grazia Saglia