La Biodanza è un sistema psicocorporeo che utilizza la musica,
il movimento e situazioni di incontro per promuovere lo sviluppo armonico delle potenzialità umane.
Favorisce l’espressione dell’identità attraverso la poesia dell’incontro umano ed il linguaggio universale dell’arte,
della danza e della musica. La proposta di Biodanza avviene sempre all’interno di un gruppo:
attraverso l’interazione con le altre persone si realizza il processo di rinnovamento.

  • Rolando Toro Araneda
    educatore, psicologo, antropologo e poeta cileno,
    è stato l’ideatore del Sistema Biodanza.
    È nato a Concepciòn, in Cile, il 19 aprile del 1924
    ed è deceduto a Santiago del Cile il 10 febbraio 2010.

In occasione dell'anniversario della nascita di Rolando Toro Araneda, domenica 19 aprile 2020, dalle ore 13 alle ore 23, si terrà un ciclo di conferenze, organizzate da AIPOB, Scuolatoro UNIPIB e BRT. Dieci autorevoli didatta terranno dieci conferenze on-line da tutto il mondo proponendo il punto di vista che Biodanza è in grado di offrire rispetto all'attuale contesto sociale e che l'umanità tutta si trova a dover affrontare. Le conferenze saranno tenute in italiano (Marcelo Mur, Viviana Toro, Armando Montanari), inglese (Silvia Signorelli), francese (Nathalie e Vishnuda, Nadia Costa), portoghese (Lucia Helena Ramos, Auribio Farias) e spagnolo (Moreyba Santana, Rodrigo Toro). La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. Necessaria la prenotazione all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ciao a tutti, l'associazione ARIA - rappresentata dal suo consiglio direttivo - alla luce delle misure di contrasto alla diffusione del Coronavirus prescritte e in armonia con quanto previsto dal Codice Deontologico degli Operatori di Biodanza INVITA tutti gli operatori di Biodanza associati ad attenersi scrupolosamente alle attuali e future disposizioni delle autorità competenti, attuando la sospensione temporanea dei corsi settimanali, dei seminari e di altre iniziative in luoghi pubblici o privati.

Per il consiglio direttivo, la Presidente, Paola Tonda

"IO che preservo l'ALTRO. Io mi preoccupo per te. Io mi tengo a distanza per te. Io mi lavo le mani per te. Io rinuncio a quel viaggio per te. Io non vado al concerto per te. Io non vado al centro commerciale per te. Per te. Per te che sei dentro una sala di terapia intensiva. Per te che sei anziano e fragile, ma la tua vita ha valore tanto quanto la mia. Per te che stai lottando con un cancro e non puoi lottare anche con questo. Vi prego, alziamo lo sguardo". (Ferzan Ozpetek)

 

 

 

Amando le cose vicine

 

Le cose vicine mi sorridono
nel vento popolato di baci

Amando ciò che è più vicino
arrivi ad amare il più lontano

Accarezzando le sabbie
abbracci tutta la terra, le sue rocce
le sue vendemmie

Mordendo il raggio di sole
divori il corpo del tuo amore assente
ti nutri di lontananze

bevendo le acque che ti bevono
Leggendo la nostra storia
nel bocciolo di una rosa
descrivi tutti gli amori

Ho bisogno di questa storia di giardini
sul mio petto
come un morto
riempito di semi
per ascendere dall'oscurità

                                         tratto da Rolando Toro, "Extasis del renacido", Galac, Caracas, 1992

 

 

 

Lo stage di formazione del

28 - 29 marzo 2020 è rimandato a data da programmare

 

Stage su "Identità e integrazione"

Didatta: Dario Martelli

Sede: Castelnuovo Don Bosco - strada Morialdo 107

E' ancora possibile iscriversi ad un singolo stage senza l'iscrizione all'intero percorso di formazione 

Prossimo stage di formazione 28 - 29 settembre 2019

Quando riapriranno i corsi, dopo la sospensione a causa del Coronavirus, si potrà nuovamente provare una sessione di Biodanza.

Contatta l'operatore che ti interessa per il corso settimanale, scegliendo tra i corsi disponibili